La Mini Guida Al Business English In 15 Espressioni Fondamentali

Lo abbiamo già detto, ma non ci stancheremo mai di ripeterlo: nel business, la comunicazione è tutto. Spesso quello che si ha da dire e il modo in cui lo si dice, sono le armi segrete da sfoggiare al momento opportuno. Gli anglofoni lo sanno bene e nel campo della comunicazione e del business sono tra i migliori al mondo.  

Negli uffici inglesi è prassi comune ed affermata rivolgersi ai colleghi utilizzando un gergo specifico, che si è consolidato a tal punto da diventare un linguaggio parallelo. Alcuni esempi come “think outside the box”  si sono trasformati in espressioni talmente comuni da finire sulle calamite di molti frigoriferi in giro per il mondo.  Nel 2001 la BBC  ha persino prodotto una serie televisiva,  distribuita  anche in Italia su Mtv dal titolo “The Office”,  in cui il protagonista, il direttore dell’ufficio,  si diverte a canzonare i propri dipendenti con fantasiose espressioni di gergo da ufficio.

Vista la sempre maggiore richiesta di contenuti e materiali di supporto Business, ci occupiamo oggi di fare chiarezza sul già citato gergo da ufficio o business jargonAnche se consigliamo di non eccedere con il suo utilizzo è sempre bene conoscere ciò di cui si sta parlando: quanto sarebbe imbarazzante se un collega inglese ci rivolgesse la parola e non capissimo perché digiuni di slang da ufficio?

Le principali espressioni da utilizzare:

1- I’m going to reach out them

Quando un collega ti suggerisce di “reach out to someone” vuole semplicemente dirti di contattarlo. Molto spesso questa frase è utilizzata quando chi si vuole contattare non è interessato a ricevere tue notizie.

  • I’ll try it first, and if I can’t handle it, I’ll reach out to you for help.

2- Let’s drill down into these numbers

Anche se non esiste cosa più astratta del mondo dei numeri, i manager moderni parlano di dati come se stessero trattando di pietre: li spaccano, li trapanano, li schiacciano. Questo semplicemente per dire che li “analizzano”: non dovete utilizzarlo, ma che vi serva per capire che non siete finiti in un cantiere!

  • This business software allows users to drill down from annual to monthly sales figures.

3- I’m going to have a dialogue with him

Nella lingua corrente la parola dialogue è semplicemente un altro sinonimo per conversazione, conversation.  Quando si varcano le porte dell’ufficio invece assume un significato molto più specifico: si utilizza questo termine quando si vuole fare un discorso e quindi si ha in mente in modo molto chiaro e sistematico cosa dire e come dirlo. Questa è una frase molto utile se utilizzata nella sua versione da ufficio: da annotare!

4- Let’s make sure we’re employing best practises on this one

Le aziende moderne incoraggiano i propri dipendenti ad osservare le “best practises” piuttosto che fornire ad ognuno  un manuale di buon comportamento. E’ un modo nuovo per spronarti ad essere più produttivo senza suonare troppo bossy, autoritario.

5– Blue – Sky thinking

Pensare in modo molto creativo, come se non avessi neanche una nuvola ad ostacolare il flusso del tuo processo creativo. Nel business si utilizza anche per fare riferimento ad un gruppo di persone che cercano nuove opportunità di successo e assecondano il fluire delle idee senza rifiutarne a priori nessuna.

  • The origin of the management cliché may be obscure, but it suggests the emptiness of the skies in blue-sky thinking there should be no preconceptions.

6- Hey, can we take it offline?

Quando la tecnologia forgia il linguaggio. Quando usiamo quest’espressione intendiamo che vorremmo “parlare di qualcosa in privato”, ma non significa che il nostro interlocutore sia dall’altra parte di uno schermo e che stiate comunicando attraverso una chat. La cosa bizzarra è che potrebbe trovarsi proprio di fronte a voi!  

Se ti sta piacendo questo post, clicca Mi Piace!

 

7- Don’t let the grass grow too long on this one

Letteralmente si può tradurre con un: non fare crescere troppa erba su qualcosa. Il significato metaforico o idiomatico in gergo lavorativo fa riferimento al tempo, quindi potresti utilizzare questa espressione con un collega che sta lavorando da molto allo stesso progetto, tanto che ci è cresciuta l’erba sopra.  Il verbo italiano procrastinare rende chiaro il significato di questa espressione.

8- Crunch time

Un crunch time è un periodo di tempo limitato durante il quale si percepisce molta tensione e stress perché bisogna lavorare a denti stretti per raggiungere un obiettivo. Il nostro meno accattivante “sono tempi duri” potrebbe essere una valida traduzione.

9- Getting all your ducks in a row

Un modo di dire che fa sorridere se tradotto letteralmente perché significa “mettere tutte le tue papere in fila”. Fai attenzione però, perché quando in ufficio qualcuno ti dice questa frase non vuole farti un complimento. In gergo lavorativo significa infatti “organizzare il lavoro in modo efficiente”.

10- Come across

Anche questo phrasal verb può tornare molto utile in ambito commerciale, soprattutto quando si vogliono mettere le mani avanti prima di avanzare richieste. To come across as significa infatti “mostrare”, “risultare”. Provate ad utilizzarlo durante un meeting di negoziazione e noterete la sua efficacia!

  • We don’t mean to come across as demanding, but these needs must be met if we are to enter into a partnership with your company.

11- Sort out

A tricky one. Potrai sentire pronunciare questo phrasal verb dai tuoi colleghi o dal tuo boss sia con il significato di “risolvere” (to sort out a problem) o con quello di “organizzare, fare, sbrigare”. A voi estrapolare il significato corretto in base al contesto!

  • Before we leave for the business trip, we need to sort out all of the tasks that need to be done and assign them to our co-workers accordingly.

12- Let me quickly go over today’s main points

Se sei il leader di una conference call, questa è la frase che fa per te: il phrasal verb “go over” significa “rivedere, ripassare, esaminare”. Non vorrai arrivare alla call senza sapere i punti della tua agenda?!

13- By all means (opp. by no means).

Uno dei gap filler più difficili da imparare ad utilizzare per la sua doppia struttura by all means/by no means. Il primo si usa come sinonimo di ‘sure, of course’, mentre il secondo significa appunto ‘nient’affatto’, ‘per niente’.   

N.B. Ricordati che l’inglese non accetta la doppia negazione, per cui la formula fissa ‘by no means’ va usata sempre con frasi affermative!

  • If you have any questions, by all means ask me or my assistant.

14- Brilliant, you’ve hit the nail on the head

La traduzione più propria per questa espressione è un semplice “colpire nel segno”. Utilizzala quando vuoi fare un complimento a un collega o, se sei tu il direttore, quando un dipendente ha raggiunto un obiettivo importante!

15- Hit the ground running

Se sei un nuovo assunto e vuoi fare subito una buona impressione sui tuoi colleghi e soprattutto sui tuoi capi, ti consigliamo di tenere ben presente questa espressione. Dire di qualcuno che ha “hit the ground running” corrisponde a dire che ha lavorato sodo e con successo a una nuova attività fin dall’inizio . Se si tratta del tuo caso, complimenti!

Scopri i benefici della formazione linguistica aziendale